Home » Chi siamo

Chi siamo

LE SOCIETA’ DEL GRUPPO

“GRUPPO EQUA” è il risultato dell’unione delle sinergie di tre distinte Aziende che, sfruttando le proprie competenze, i propri campi d’azione ed il proprio specifico know-how, ha dato vita ad una realtà capace di fornire una soluzione completa, affidabile e di elevata qualità a tutte quelle aziende che fanno del risparmio la propria missione!

L’ambito di competenza è quello del recupero delle maggiori accise versate sull’acquisto del gasolio utilizzato per la produzione di energia elettrica, la produzione di forza motrice e l’attività di autotrasporto

Del gruppo fanno parte:

 

EQUA s.a.s., la capostipite del gruppo, società leader a livello nazionale nella fornitura di strumenti di misurazione fiscale (per forza motrice ed energia elettrica) e nella loro taratura periodica secondo le disposizioni di Legge, essendo l’azienda certificata quale ente taratore ed annoverata tra quelle inserite nell’elenco dei laboratori di taratura dei contatori elettrici allegato alla circolare 7/D del 06/05/2013 della Direzione Centrale Accertamenti e Controlli dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli.

 

EQUA2 s.r.l., fondata il 28/01/2014 nella quale è confluito il ramo di EQUA s.a.s. che sin dagli albori del nuovo secolo (anno 2000 circa) si è occupato di consulenza finalizzata alla gestione delle pratiche per il recupero delle maggiori accise versate, e che ad oggi annovera un parco clienti a livello nazionale di circa 400 unità!!

 

DEMETRAS S.r.l., fondata il 02/10/2014 con il primario obiettivo di offrire una soluzione nuova e diversa per la fornitura degli strumenti di misura fiscale, attraverso il noleggio diretto o tramite società finanziaria degli stessi e garantire ai propri clienti la possibilità di accedere al rimborso ad un costo mensile ancora più vantaggioso e distribuito nel tempo.

AMBITI DI COMPETENZA

AMBITI DI COMPETENZA - GRUPPO EQUA

Il TESTO UNICO DELLE ACCISE di cui al D.L. n° 504 del 26/10/1995 definisce il valore e gli ambiti di competenza delle accise sul gasolio utilizzato per l’autotrasporto, la produzione di energia elettrica e di forza motrice. La legge n. 448 del 23 dicembre 1998 definisce le direttive relative alla CARBON TAX (ecotassa sulle risorse energetiche che emettono biossido di carbonio).

 

In entrambi i casi ed in situazioni particolari, la Dogana ha previsto un rimborso parziale delle accise e/o delle tasse versate, rivolte a quelle realtà che utilizzano il gasolio per “produrre lavoro o energia elettrica”.

 

Il GRUPPO EQUA ha fatto di questa opportunità il proprio obiettivo ed il fulcro del proprio business, realizzando una struttura in grado di far raggiungere ai propri clienti l’obiettivo di ottenere il “rimborso delle maggiori accise versate” attraverso un unico interlocutore, fornendo ed installando le apparecchiature necessarie e svolgendo per conto del cliente ogni incombenza di natura burocratico/amministrativa necessari al raggiungimento dell’obiettivo finale

 

FORZA MOTRICE

Il punto 9 della Tabella A del D.L. n° 504 e le successive precisazioni impartite dall’Agenzia delle Dogane con circolari n° 33/D, 5/D e 25/D, definiscono i criteri e gli ambiti relativi alle agevolazioni sulla “produzione di forza motrice” (intesa come forza lavoro erogata da motori fissi o installati su macchine operatrici mobili, quali pale, terne, escavatori, cingolati, fresatrici e finitrici stradali, rulli compressori, apripista, dumper, frantoi e vagli, ragni, carrelli, mulini per triturazione, cesoie, gatti delle nevi ecc.) 

 

Caratteristiche minime per l’attivazione di un’officina di forza motrice sono:

  • La definizione di un sito operativo ben individuato
  • La presenza di una cisterna di stoccaggio del gasolio acquistato ad accisa assolta (con D.A.S. e fatture intestate all’azienda)
  • La proprietà o il noleggio, da parte dell’azienda, di mezzi d’opera

 

Tali criteri permettono al cliente che attiva un’Officina di Forza Motrice di ottenere il rimborso del 70% delle accise corrisposte al momento dell’acquisto del gasolio, che tradotto in “numeri” allo stato attuale significa un risparmio (tramite rimborso) di un terzo del costo del gasolio (€ 0,43386/litro dal 01/03/2014)

 

FORNITURA ed INSTALLAZIONE

 

Il GRUPPO EQUA fornisce ed installa sui mezzi d’opera oggetto dell’attivazione di un’Officina di Forza Motrice,  “gruppi di misura contaore e contagiri” idonei all’ottenimento delle agevolazioni fiscali previste, opportunamente programmati ed installati secondo le direttive richieste dalle Agenzie delle Dogane.

 

Ognuno di questi strumenti viene fornito con “certificato di taratura” (emesso da centro riconosciuto che ne garantisce il regolare funzionamento) e corredato da una “dichiarazione di corretta installazione” che ne determina la possibilità di fiscalizzazione da parte della Dogana.

 

Lo strumento, collegato direttamente all’alternatore del mezzo, memorizza i dati relativi ad ore lavorate e regime (giri dell’albero motore). Tali dati vengono visualizzati su un display elettronico attraverso il susseguirsi di alcune videate. Una volta fiscalizzato (piombato) dall’Ufficio delle Dogane, tale strumento rappresenterà il punto di riferimento sul quale potrà essere richiesto ed ottenuto il rimborso delle accise sul gasolio utilizzato dal mezzo stesso.

 

CONSULENZA

 

Attraverso la sottoscrizione di un contratto di consulenza, il gruppo si occupa anche della redazione di tutte le pratiche amministrative finalizzate all’ottenimento del rimborso delle maggiori accise versate, oltre a fornire continua assistenza nei rapporti con gli Uffici Doganali coinvolti nel procedimento amministrativo.

 

Tale attività inizia con la redazione e presentazione della pratica di attivazione dell’Officina di F.M., per proseguire con tutte le successive prescrizioni di esercizio (comunicazioni variazioni dell’Officina di F.M., istanze di dismissione o integrazione di mezzi, prove di consumo ecc.), fino alla redazione e vidimazione (con cadenza annuale, biennale o triennale) degli opportuni “registri fiscali” e la presentazione, con cadenza da concordare con il cliente, delle istanze di rimborso.

FORZA MOTRICE - GRUPPO EQUA

ENERGIA ELETTRICA

L’agevolazione fiscale per la produzione di energia elettrica è suddivisa in due tronconi:

 

  • Il punto 11 della Tabella A del D.L. n° 504 e le successive precisazioni impartite dall’Agenzia delle Dogane con circolari n° 33/D e 5/D, definiscono i criteri e gli ambiti relativi alle agevolazioni sul gasolio impiegato dai gruppi elettrogeni per la produzione di Energia Elettrica con modalità di rimborso dell’accisa assolta
  • L’art. 52 del Decreto legislativo 26/10/1995 n. 504 definisce invece i criteri e gli ambiti entro i quali l’Energia Elettrica non è sottoposta ad accisa (produzione da fonti rinnovabili), o ne è esente (processi mineralologici o metallurgici)

 

Attraverso l’applicazione di questi articoli del D.L. 504/95:

  • Il cliente che attiva un’Officina di Energia Elettrica AUTOPRODUCENDO “forza lavoro” attraverso l’utilizzo di gruppi elettrogeni alimentati a gasolio, assolve al pagamento dell’intera accisa ed ha quindi diritto al rimborso della maggior quota pagata al fornitore ad oggi pari ad € 0,6159822/litro

 

  • Il cliente che utilizza l’energia elettrica, acquistata da fornitori autorizzati, nei processi mineralogici e/o metallurgici, ha diritto alla non sottoposizione ad accisa oltre che al rimborso all’accisa indebitamente versata nel biennio precedente l’emissione della licenza di esercizio da parte dell’Ufficio delle Dogane preposto.

 

  • Il cliente che produce energia elettrica con impianti azionati da fonti rinnovabili ha diritto all’esenzione dell’accisa sull’energia elettrica prodotta.

 

FORNITURA ed INSTALLAZIONE

 

Il GRUPPO EQUA fornisce, installa e certifica gruppi di misura fiscale per energia elettrica.

 

Il know-how acquisito negli anni e l’esperienza maturata sul campo, oltre all’elevata competenza di una struttura che è stata capace di ottenere la qualifica di “ENTE TARATORE” di tali strumenti di misura fiscale attraverso l’autorizzazione ministeriale delle Agenzie delle Dogane prot. n° 44608 del 18/11/2011 ha permesso al gruppo di diversificare la propria offerta.

 

GRUPPO EQUA, quindi, è oggi in grado di rispondere alle esigenze dei propri clienti in materia di:

  • Fornitura e taratura di gruppi di misura fiscali per qualsiasi tipo di impianto: dai gruppi elettrogeni agli impianti fotovoltaici, ai cogeneratori ecc.
  • Fornitura e taratura di dispositivi di protezione interfaccia di rete (misura di protezione posta a sicurezza della rete, dell’impianto e di chi dovesse trovarsi a lavorare)
  • Effettuazione verifiche di primo impianto e tarature in loco, rilasciando opportuno “certificato di corretta inserzione” che risponde alle incombenze di Legge in materia di “taratura di primo impianto” o “taratura periodica” obbligatoria per gli strumenti di misura fiscale dell’energia elettrica (compresi contatori ENEL)
  • Fornitura e taratura di trasformatori amperometrici e trasformatori voltmetrici  

 


 

CONSULENZA

 

Attraverso la sottoscrizione di un contratto di consulenza, il gruppo si occupa anche della redazione di tutte le pratiche amministrative relative agli impianti di produzione di energia elettrica, ed in particolare l’offerta si diversifica nelle seguenti macro aree di interesse:

 

  • Richiesta di riconoscimento della non sottoposizione ad accisa per l’impiego di energia elettrica nel processo mineralogico e/o metallurgico

 

Tale servizio comprende:

  • La redazione e l’inoltro delle pratiche all’Ufficio delle Dogane di competenza, per l’ottenimento del riconoscimento della non sottoposizione ad accisa per l’impiego di energia elettrica nel processo mineralogico e/o metallurgico;
  • La redazione e l’inoltro delle pratiche all’Ufficio delle Dogane di competenza di istanza di rimborso dell’accisa e dell’addizionale indebitamente versate nel biennio precedente sui consumi di energia elettrica negli usi di processo, “fuori campo”, ai sensi del comma 2° dell’art. 14 del Decreto legislativo 504/95;
  • Continua assistenza nei rapporti con gli Uffici Doganali coinvolti nel procedimento amministrativo.

 

  • Dichiarazione di consumo E.E.

 

Tale servizio comprende:

  • Ottenimento codici di accesso telematico al portale dell’Ufficio delle Dogane;
  • Redazione e presentazione telematica della dichiarazione di consumo dell’energia elettrica;
  • Redazione e presentazione all’Ufficio delle Dogane di competenza del registro fiscale;
  • Continua assistenza nei rapporti con gli Uffici Doganali coinvolti nel procedimento amministrativo.

 

  • Acceso software telematizzazione Accise.

 

Tale servizio comprende:

  • Ottenimento codici di accesso telematico al portale dell’Ufficio delle Dogane;
  • Abilitazione accesso software per la telematizzazione delle Accise per N°1 tracciato telematico;
  • Assistenza all’utilizzo del software;
  • Aggiornamento automatico dei tracciati telematici;
  • Backup dati su nostro server;
  • Trasmissione telematica, all'Agenzia delle Dogane di competenza, delle movimentazioni di prodotti energetici trattati dal cliente (opzionale);
  • Continua assistenza nei rapporti con gli Uffici Doganali coinvolti nel procedimento amministrativo.

 

  • Gestione di un’officina di produzione di Energia Elettrica da Gruppi Elettrogeni

 

Tale servizio comprende:

  • La redazione e presentazione alle Autorità competenti, in nome e per conto del cliente, della documentazione necessaria al fine di ottenere le agevolazioni fiscali per la produzione di Energia Elettrica previste al punto 11 della tabella A allegata al Decreto Legislativo del 26 ottobre 1995, n. 504 (e successive modificazioni ed integrazioni);
  • La formulazione e presentazione della domanda tendente ad ottenere il rimborso della maggiore accisa corrisposta sui consumi di gasolio effettuati per produrre l’Energia Elettrica;
  • Ottenimento codici di accesso telematico al portale dell’Ufficio delle Dogane;
  • Redazione e presentazione telematica della dichiarazione di consumo dell’energia elettrica;
  • Calcolo e compilazione Mod. F24 per la liquidazione dell’accisa gravante sull’energia elettrica;
  • Redazione e presentazione all’Ufficio delle Dogane di competenza dei registri fiscali (annuali, biennali o triennali);
  • Continua assistenza nei rapporti con gli Uffici Doganali coinvolti nel procedimento amministrativo.

 

  • Gestione di un’officina di produzione di Energia Elettrica da Fonti rinnovabili

 

Tale servizio comprende:

  • La redazione e presentazione alle Autorità competenti, in nome e per conto del cliente, della documentazione necessaria al fine di ottenere le agevolazioni fiscali per la produzione di Energia Elettrica previste al punto 11 della tabella A allegata al Decreto Legislativo del 26 ottobre 1995, n. 504 (e successive modificazioni ed integrazioni);
  • Ottenimento codici di accesso telematico al portale dell’Ufficio delle Dogane;
  • Redazione e presentazione telematica della dichiarazione di consumo dell’energia elettrica;
  • Calcolo e compilazione Mod. F24 per la liquidazione dell’accisa gravante sull’energia elettrica;
  • Redazione e presentazione all’Ufficio delle Dogane di competenza dei registri fiscali (annuali, biennali o triennali);
  • Continua assistenza nei rapporti con gli Uffici Doganali coinvolti nel procedimento amministrativo.

CARBON TAX E ALTRI SERVIZI

La legge n. 448 del 23 dicembre 1998 definisce le direttive relative alla CARBON TAX (ecotassa sulle risorse energetiche che emettono biossido di carbonio).

 

Il D.P.R. n. 227 del 09/06/2000 disciplina tale agevolazione fiscale a favore degli esercenti dell’attività di trasporto delle merci e delle persone, detta gli adempimenti da porre in essere per il riconoscimento di tale agevolazione attraverso la presentazione di una dichiarazione e di una serie di documenti e stabilisce i limiti temporali e le modalità di presentazione e fruizione dell’agevolazione.

 

Tali criteri permettono attualmente al cliente di ottenere un rimborso di € 216,58 ogni 1.000 litri di gasolio utilizzato

 

I soggetti aventi titolo a tale agevolazione sono:

  • Gli esercenti nazionali l’attività di autotrasporto per conto terzi (iscritti all’albo degli autotrasportatori). L’agevolazione spetta solo ai veicoli aventi massa massima complessiva pari o superiore a 7,5 tonnellate;
  • Gli esercenti nazionali attività di autotrasporto per conto proprio muniti di licenza di cui all’art. 32 della Legge n. 298/1974 (iscritti all’albo degli autotrasportatori). L’agevolazione spetta solo ai veicoli aventi massa massima complessiva pari o superiore a 7,5 tonnellate;
  • Gli esercenti comunitari (U.E.) in possesso di licenza comunitaria per trasporto internazionale merci per conto terzi di cui al reg. CEE n. 881/1992 o quelli in conto proprio (in presenza delle condizioni di cui all’allegato 2 punto 4 del sopracitato regolamento CEE). L’agevolazione spetta solo ai veicoli aventi massa massima complessiva pari o superiore a 7,5 tonnellate;
  • Enti pubblici ed imprese pubbliche esercenti attività di trasporto pubblico di persone in ambito locale e regionale, regolamentati dal D.Lvo n. 422/1997 a livello statale e dalle Leggi regionali di attuazione
  • Imprese che svolgono autoservizi di competenza statale (L 1822/1939) e regionale o locale, in regime di concessione (L. 1822/1939) o di affidamento (D.Lvo 422/1997), ivi comprese le imprese che svolgono attività di trasporto relativa ai “servizi minimi” ovvero di integrazione alle reti di trasporto dei pendolari (D.Lvo 422/1997);
  • Enti pubblici e imprese esercenti trasporti a fune in servizio pubblico per trasporto di persone

 

CONSULENZA

 

Attraverso la sottoscrizione di un contratto di consulenza, il gruppo si occupa:

 

  • Della redazione e presentazione alle Autorità competenti, in nome e per conto del cliente, della documentazione necessaria al fine di ottenere l’agevolazione fiscale prevista;
  • Dell’ottenimento dei codici di accesso telematico al portale dell’Ufficio delle Dogane;
  • Della redazione e presentazione telematica della dichiarazione trimestrale di compensazione;
  • Della continua assistenza nei rapporti con gli Uffici coinvolti nel procedimento amministrativo.

 

ALTRI SERVIZI

Nel disbrigo delle proprie attività lavorative a stretto contatto con gli Uffici delle Dogane di tutta Italia, il GRUPPO EQUA ha acquisito nel tempo una serie di ulteriori competenze che gli permettono di ampliare ulteriormente la propria offerta offrendo, attraverso la sottoscrizione di apposti contratto di consulenza, ulteriori servizi:

 

  • telematizzazione dei dati contabili inerenti trasformazione alcol/produzione prodotti alcolici assoggettati ad accisa

 

Tale servizio comprende:

  • la presentazione in forma telematica dei dati relativi alle contabilità rilevati dai registri di carico/scarico tenuti dal cliente come previsto dall’art.1, Comma 1 lett.a) del D.L. n. 262/2006 convertito, con modificazione, in legge n.286/2006.
  • Continua assistenza nei rapporti con gli Uffici Doganali coinvolti nel procedimento amministrativo.
GRUPPO EQUA